Zithromax contro clorochina difosfato capsule

Posologia: utilizzato per uso topico, non viene usato per uso sistemico per l'elevata tossicità. Mupirocina derivato dell'acido pseudomonico E' l'unico derivato dell'acido Pseudomonico A, ricavato da Pseudomonas Fluorescens. Spettro d'azione: Streptococco, Stafilococco, Bacillus Subtilis, Corynebacterium, Lysteria monocitogenes, gram positivi anarerobi come il Clostridium difficile.

Meccanismo d'azione: inibisce l'attività dell'enzima isoleucil-tRNA-sintetasi, legandosi ad esso in maniera reversibile con conseguente arresto della sintesi proteica. Posologia: si utilizza per uso topico Effetti collaterali: eritema, prurito, bruciore; controindicata nei nefropatici.

Antibiotico strutturalmente: spectinomicina. Meccanismo d'azione: azione battericida rapida e dose dipendente. Presentano l'effetto post- antibiotico.

CLOROCHINA (BAYER) mg compresse rivestite — Mediately Farmaci

Resistenza: il meccanismo principale è provocato dalla produzione di enzimi capaci di inattivare gli aminoglicosidi, localizzati nello spazio periplasmatico della cellula batterica; sono state individuate tre classi di enzimi: — N-acetiltransferasi AAC , che acetilano gruppo -NH2 — O-fosfotransferasi APH che fosforilano gruppi -OH — O-nucleotidiltransferasi o adeniltransferasi ANT , che adenilano gruppi -OH I meccanismi di inattivazione più frequenti sono l'N-acetilazione in 3, l'O-fosforilazione in 2'' e 3' e l'O-adenilazione in 4',4''.

Gli enzimi acetilanti traggono il gruppo acetilico dall'acetil-coenzima A. I più suscettibili all'inattivazione enzimatica sono la netilmicina, l'amikacina, l'arbekacina e isepamicina. Un altro meccanismo raro è rappresentato dalla modificazione del sito bersaglio o dalla diminuita affinità di componenti cellulari inizialmente sensibili all'azione dell'antibiotico.

Un altro tipo comporta una diminuita penetrazione dell'aminoglicoside all'interno della cellula per alterazione del sistema di trasporto. Farmacocinetica: — PE — eliminazione renale, aggiustamenti di dosaggio in pazienti con insufficienza renale sono necessari perché la cleareance degli aminoglucosidi è proporzionale a quella della creatinina Indicazioni: — I scelta: gentamicina, tobramicina e amikacina sono usate per il trattamento di infezioni severe da aerobi gram-negativi: E. Sinergici con betalattamine nel trattamento di pseudomonas o enterococco.

Gentamicina e tobramicina sono le più nefrotossiche. Danni nelle cellule capellute — Blocco Neuromuscolare: rare; più frequenti in pazienti con miasterina gravis — Reazioni allergiche più frequenti da neomicina Streptomicina — I scelta: Tularemia — Altre indicazioni: in associazione a penicillina G per endocardite, peste, TBC. Gentamicina, amikacina, tobramicina, netilmicina — In associazione a penicillina G o a cefalosporina per gravi infezioni da gram- come: P.

Morire da soli

Kanamicina, Neomicina Preparazione ad un intervento intestinale, somministrate per os. Uso topico. Kanamicina non è più usata. Spectinomicina Singola dose im per il trattamento della gonorrea II scelta. Paromomicina Particolarmente utile per combattere infezioni intestinali sostenute da Cryptosporidium o altre tipologie di infezioni come leishmaniosi o amebiasi, risulta anche utile per l'utilizzo cutaneo per infezioni a livello dermico.

Tra gli altri amminoglicosidi citiamo la sisomicina, la dibecacina, la ribostamicina e la isepamicina. A rapida eliminazione Sulfisossazolo, Sulfametossazolo, Sulfadiazina.


  1. plaquenil vs idrossiclorochina dosaggio;
  2. generico plaquenil 400mg dosaggio.
  3. Farmaci e Glutine.
  4. comprare idrossiclorochina online vendita per corrispondenza.
  5. Farmaci e Glutine;
  6. ?
  7. .

A lenta eliminazione Sulfadossina. Per uso locale Sulfacetamide. Struttura chimica Sono derivati della para-amino-benzen-sulfonamide la cui struttura è molto simile a quella del PABA acido para-aminobenzoico.

L'anello benzoico è importante per l'attività antimicrobica l'attività è inoltre garantita dai radicali sulfonici e aminici in posizione 1,4. Rapporti struttura-attività: — il gruppo para-NH2 — legame diretto dell'atomo di zolfo con l'anello benzenico — l'introduzione su N1 di sostituenti eterociclici potenzia l'azione: Sulfadiazina, sulfametossazolo e sulfissossazolo Attualmente in associazione con il trimetoprim. Spettro d'azione Inizialmente erano farmaci ad ampio spettro, attualmente hanno spettro ristretto per l'insorgenza del fenomeno della resistenza.

Germi sensibili: — Meningococchi — Gonococchi — Bordetella Pertussis — Yersinia — Actinomyces — Nocardia — Bacillus anthracis — Corynebacterium diphteriae — Legionella pneumophila — Brucella — microrganismi che causano malattie sessualmente trasmissibili: Chlamydia Trachomatis, Haemophilus ducreyi e Calymmatobacterium granulomatis. Meccanismo d'azione Sono batteriostatici; interferiscono con la sintesi dell'acido folico. Aureus, S. In ceppi di S. Pneumoniae e N.

Meningitidis la resistenza è basata su modificazioni del gene folP un gene dhps che alterano la struttura terziaria dell'enzima.

Virus, è arrivato il momento dell'audacia

Effetti collaterali e Tossicità — Reazioni di ipersensibilità: febbre, eruzioni cutanee maculopapulari, tossicità a carico di uno e più organi interni. La reazione si sviluppa dopo gg dalla somministrazione e dopo interruzione del trattamento si risolve in poche settimane. Meno frequentemente si ha: reazioni anafilattiche, necrolisi tossica epidermica TEN , sindrome di Steven-Johnson; sindrome da ipersensibilità febbre, infiltrazioni polmonari.

A rapida eliminazione Sono farmaci con emivita inferiore alle 12 ore devono essere somministrati ogni ore. Per uso locale — Sulfacetamide: acne o dermatite seborreica, ha anche capacità antinfiammatorie per il trattamento della congiuntivite. Trimetoprim Struttura chimica Derivato dalla benzilpirimidina. E' un inibitore della diidrofolato reduttasi. Viene usato sia in combinazione con sulfometossazolo che da solo. Resistenza — riduzione dell'ingresso dell'antibiotico; — reduttasi alterata; — aumento della sintesi della diidrofolato reduttasi. Genetica della resistenza: il gene è dhfr esempio classico è quello delle Shigelle e Salmonelle prima fortemente sensibili, attualmente ci sono molti ceppi resistenti.

Vantaggio dell'associazione: blocco sequenziale della sintesi dell'acido folico, si ha un sinergismo fra i due farmaci, l'insorgenza della resistenza è più rara. Il rapporto ideale è 20 parti di sulfometossazolo ed una parte di trimetoprim per ottimizzare l'effetto antibatterico. Indicazioni — I scelta: infezioni del tratto urinario da E. Nalidixico, ac.

Medicina dei viaggi - Ospedale San Raffaele

Ossolinico, ac. Caratteristiche chimiche Antibiotici di sintesi, ad azione battericida sono classificati in: — Chinoloni di I generazione: sono l'acido nalidixico e composti ad esso correlati; somministrati solo per os, per le infezioni delle vie urinarie. Coli, hanno impiego come antisettici delle vie urinarie; — Seconda generazione: rispetto ai farmaci di prima generazione, aumenta l'attività nei confronti dei Gram negativi Enterobateriace, alcuni ceppi di Pseudomonas, Klebsiella ; — Fra la quarta e la seconda generazione non c'è una grande differenza di spettro, sono tutte attive contro buona parte dei Gram negativi.

Meccanismo d'azione I bersagli molecolari dei chinoloni sono enzimi essenziali per il replicazione del DNA batterico: — DNA girasi topoisomerasi II : è responsabile del superavvolgimento negativo del DNA che lo rende energicamente attivo ed è un prerequisito essenziale per il successivo processo di replicazione. I chinoloni bloccano questo processo. A dosi molto elevate i chinoloni esercitano un'inibizione anche della sintesi dell'RNA messaggero batterico mediante l'inibizione dell'RNA polimerasi. Le cellule eucariote non posseggono la DNA girasi ma la Topoisomerasi II che è pressoché insensibile ai fluorochinoloni la concentrazione di antibiotico per inibirla dovrebbe essere volte superiore a quella che inibisce la DNA girasi.

Azithromycin FAQs: dairy, sun exposure, alcohol, antacids and penicillin allergy

Resistenza I meccanismi con cui si sviluppa resistenza sono: alterazione degli enzimi target e costituzione di sistemi di efflusso. Nei gram-negativi la resistenza è dovuta alla modificazione di DNA girasi, nei gram-positivi a modificazioni di topoisomerasi-IV. Spettro e Indicazioni — I scelta: Legionella e Salmonella infezioni del tratto urogenitale o gastrointestinale — II scelta: Mycoplasma levofloxacina , Chlamydiae ofloxacina , H. I chinoloni sono associati alla capacità non specifica di causare il rilascio di istamina dalle mastcells e dai basofili.

La reazione di tossicità più grave è quella della temafloxacina. Meccanismo e spettro d'azione Blocco della sintesi dell'Acetil-CoA a partire dal piruvato, nei batteri. I batteri sensibili sono E. Ha azione batteriostatica o battericida a seconda della dose. Resistenza Molto bassa anche se è molto usata; questo forse per il limitato assorbimento sistemico, necessità per i batteri di sviluppare mutazioni multiple per ottenere resistenza.

Farmacocinetica Assorbita rapidamente nel GI, meglio se con il cibo. Eliminazione è renale. Antitubercolari batterica KatG dei micobatteri nel suo metabolita attivo. Altre specie reattive possono Rifamicine danneggiare anche DNA, carboidrati e lipidi. Ha Sono Rifampicina, Rifabutina, Rifapentina. Resistenza per mutazioni Farmacocinetica dell'enzima. Somministrazione per OS, diffusione buona in Spettro d'azione tutti i tessuti, picco in h, eliminazione renale. Tubercolosis, M.

Kansasi, Viene metabolizzata da un N-acetiltransferasi M.